Un altro autore trova la via dello scaffale


 Gian Paolo Marcolongo    26 nov 2018 : 15:42
 Nessuno    scrittori

Un altro autore ha trovato la via dello scaffale.

1

Un altro autore ha trovato la via dello scaffale. Siamo felici per lui, che come Marco Biaz ha trovato un editore pronto a scommettere sul suo talento. Carlo Deangeli con il suo racconto Vite in catena ha contribuito alla nostra rivista inciquid.

Le sue storie sono ambientate nel mondo del calcio: tifosi, ultra, giocatori e altro. Il calcio è la sua grande passione che trasfonde nelle sue storie.
DRIBBLING LARGO il romanzo d'esordio parla di Merincha (crasi calcistica fra Gigi Meroni e Garrincha), ex giocatore cinquantenne allo sbando. Un talento sprecato che si confronta con la propria stramba vita, fra ricordi, riflessioni e ossessioni che coinvolgono una moglie (ex), un figlio musicista e un giornalista già amico che lo bracca per una intervista. Un romanzo che procede per accumulo di frammenti, fra digressioni, precisazioni e omissioni. Una giostra in cui sfilano e si esibiscono calciatori, allenatori e sognatori, accompagnati da una colonna sonora che assembla Micah P. Hinson, Vasco Rossi e Paolo Conte. Ogni capitolo è il tassello di un mosaico più spiazzante che abbagliante. Anche se alla fine i conti tornano, e il mosaico pure, in tutta la sua bellezza e completezza, in zona Cesarini. Perché Merincha è un funambolo ossessivo e a suo modo trasgressivo non solo del dribbling, ma anche della parola, e il suo io debordante nasconde un segreto. E la sorpresa, come il veleno, è nella coda.
Chissà, se tra i 1083 ospiti che hanno eseguito il download del suo racconto Vite in Catena ci sarà qualche estimatore del suo romanzo.


Commenti sono chiusi per questo articolostampante amichevole





Questa notizia è daiQuindici
https://iquindici.org/news.php?extend.621