inciquid

venerdì 07 ottobre 2011
IQuindici salutano Vittorio Curtoni, scomparso nella sua Piacenza
07 ott 2011 : 16:56  di Francesco
Aveva scritto un racconto, Quando avrò sessantaquattro anni, un omaggio agli amati Beatles; si è fermato prima, a sessantadue.
Sarebbe facile adesso immaginare il mondo della fantascienza italiana unito in lacrime attorno a uno dei suoi maestri, ma probabilmente non sarà così: Curtoni ha diviso, e continuerà a dividere – perché continuerà a esser letto e studiato. Le “imbecillità politiche” che negli anni '70 animarono la sua «Robot» (cioè la considerazione, banale per un uomo della sua cultura, che le opere di fantascienza avessero anche dei susbstrati ideologici, e non si poteva parlare seriamente di certe opere facendo finta che non avessero alcun rapporto con il mondo reale) hanno suscitato polemiche che si trascinano tuttora.
La sua attenzione al panorama internazionale, la ricerca di una fantascienza che si rivolgesse a un pubblico colto gli hanno permesso di portare in Italia autori oggi di primaria importanza, che non interessano più solo il pubblico specifico: James Ballard, Philip K. Dick, Samuel Delany – e contemporaneamente a portare avanti una scuderia di autori italiani quando le principali riviste non ne pubblicavano.
Perfino il legame con la sua città è sempre stato diiviso, un amore-odio consacrato in racconti memorabili come Ciao baldracca e La dignità della volpe.
Non ha voluto onori religiosi per il suo funerale, un appuntamento a cui è arrivato in anticipo e poi non si è presentato: è rimasto al bar a bere il suo trebbianino, e così lo incontreremo, come in un suo famoso racconto, per l'eternità.
stampante amichevole
Commenti sono chiusi per questo articolo
mercoledì 14 settembre 2011
Ma porca puzzola boia sfiga tiè tiè tiè @#§!! GRRR
14 set 2011 : 20:31  di Francesco
Un altro anniversario bucato!!!!
L'8 settembre iQuindici sono entrati nel loro (nostro!) decimo anno di esistenza in vita, attività ed impegno.
E, come ogni anno da un po' di tempo a questa parte, ci siamo dimenticati di festeggiare!!!
Il problema è che siamo troppo concentrati sul futuro per pensare al passato e dunque finiamo per sorvolare bellamente su certe cose. Meglio così piuttosto che stare lì a cercare di guardarsi il buco del culo (scusate il francesismo) senza fare una mazza, direte voi. Se non lo dite... ditelo: altrimenti ce la prendiamo a male.

A parte gli scherzi è vero: siamo così concentrati su tutte le novità organizzative, estetiche, funzionali, operative ed anche.... diffusive che stiamo preparando, da non avere proprio il tempo per pensare a null'altro che non sia la lettura e recensione.
Perdonateci, ma fateci anche gli auguri, anche se in ritardo: non ci offenderemo per questa volta!
stampante amichevole
Commenti sono chiusi per questo articolo
mercoledì 25 maggio 2011
Biazzetti ripubblica!
25 mag 2011 : 16:32  di michele porta
In questa strana repubblica il nostro autore Inciquiddino Marco Biazzetti ripubblica un libro... Siamo lieti che il manoscritto a noi spedito e da noi esaminato a suo tempo sia stato accettato, rivisto e stampato da Miraggi Edizioni: piccola e nuova casa editrice torinese. I nostri complimenti a Biaz e auguri a questa nuova casa editrice, la cui nascita salutiamo con piacere!
stampante amichevole
Commenti sono chiusi per questo articolo
martedì 12 ottobre 2010
Criptocrazia di Paolo Ferrari ha trovato la carta!
12 ott 2010 : 12:03  di Marta
A riprova di quanto siamo severi: uno di noi ha appena pubblicato un romanzo. Qui all'interno noi continuavamo a dirgli che doveva migliorare qui, tagliare lì, approfondire quell'altro... Se non ci avesse pensato un editore a darci un taglio e pubblicarlo chissà per quanto altro tempo avremmo continuato!

Il romanzo parla dei "prestigiatori": cinque amici che provano a lasciare meno tracce possibile, a sottrarsi al condizionamento di un mondo dove tutto è tracciabile, dove le informazioni viaggiano incontrollate, a disposizione di chi sa servirsene. A poco a poco il loro gioco comincia ad avere successo, i ragazzi sensibilizzano i colleghi dell'università, sembra che debbano trasformarsi in un piccolo movimento.
E i criptocrati, quelli che controllano nell'ombra, che esistono davvero, cominciano a trovare pericoloso questo progetto.

Paolo aveva già pubblicato su Inciquid 11 un racconto dal titolo "Argentina" (una buona occasione per rileggerlo). Ora, da qualche mese, si è pure unito al gruppo.
Complimenti a lui e al suo romanzo, "Criptocrazia", che esce per l'editore Leone di Milano.
stampante amichevole
Commenti sono chiusi per questo articolo
venerdì 10 settembre 2010
20 SIGARETTE AL FESTIVAL DEL CINEMA, MA NON SOLO......
10 set 2010 : 14:14  di michele porta
grazie a un 15ino di buona memoria (E AL BATTAGE PUBBLICITARIO DI QUESTI ULTIMI GIORNI) ci siamo accorti che noi, i15, abbiamo caricato sul sito già nel lontano 2006 la prima versione copyleft di 20 sigarette a nassirya! Ce la propose l'autore. Ci piacque. La mettemmo online e da allora è stata scaricata gratis più di 2200 volte... Un grazie all'ormai famoso autore e una pacca sulla spalla a noi stessi medesimi, per averci creduto già allora! ULTIMORA: 20 Sigarette ha vinto nella sezione Controcampo italiano al Festival di Venezia 2010. “La densità del racconto ha il ritmo di una verità che, oltre ogni pregiudizio, diviene personale storia in cui si intersecano, con intelligenza e non senza qualche venatura di ironia, gli elementi dell’esercizio di liberà. Libertà dal proprio vissuto per inseguire un sogno, libertà dai propri pregiudizi per incontrare le persone, libertà dal proprio dolore per non indurre lo spettatore a sguardi prestabiliti”, questa è la motivazione della giuria.
stampante amichevole
Commenti sono chiusi per questo articolo
giovedì 09 settembre 2010
Chi è senza memoria non ha futuro!
09 set 2010 : 09:49  di Francesco
.. e noi ci siamo addirittura dimenticati del nostro compleanno!
Eh si: dal 2002 ad oggi (a ieri per la verità) fanno ben 8 anni di iQuindici
Ci facciamo gli auguri da soli: l'augurio di avere futuro malgrado la scarsa memoria!
stampante amichevole
Commenti sono chiusi per questo articolo
lunedì 31 maggio 2010
Notizie da Greenpeace: Feltrinelli passa alla eco-carta!
31 mag 2010 : 11:23  di Marta
Buone notizie per le foreste indonesiane e gli ultimi oranghi di Sumatra. Grazie alla nostra classifica 'Salvaforeste', Feltrinelli stamperà i suoi libri solo su carta sostenibile. Dopo l'incursione pacifica degli oranghi presso lo stand di Feltrinelli al Salone del Libro, abbiamo incontrato la direzione della casa editrice che ha annunciato la decisione, con effetto immediato, di utilizzare per i propri libri solo ed esclusivamente carta certificata FSC (Forest Stewardship Council), proveniente da foreste gestite in maniera sostenibile e responsabile. Al Salone del Libro la classifica 'Salvaforeste' ha convinto anche altri editori a mostrare più trasparenza sulla carta utilizzata per i propri libri e a rispondere al nostro questionario, guadagnando posizioni "più verdi". Tra queste: Minimum Fax, Stampa Alternativa e Baldini Castoldi & Dalai. Questi passi avanti nel mondo dell’editoria dimostrano che stare dalla parte delle foreste e della biodiversità non solo è necessario ma anche possibile. Una volta informata dei crimini ambientali perpetrati in nome della produzione di carta in Indonesia, Feltrinelli ha avuto bisogno di quarantotto ore per prendere la decisione di stampare solo su carta sostenibile. Cosa aspettano Mondadori e RCS Libri a fare lo stesso? Se gli editori con le loro scelte non fermeranno immediatamente l'avanzata di criminali forestali come APP (Asian Pulp and Paper) nel mercato italiano, li riterremo corresponsabili della distruzione delle ultime foreste tropicali. Il futuro delle foreste e del pianeta è nelle pagine dei loro libri. Guarda la nuova classifica Salvaforeste: www.greenpeace.it/deforestazionezero
stampante amichevole
Commenti sono chiusi per questo articolo
venerdì 07 maggio 2010
Quindicesimo numero di Inciquid da iQuindici!
07 mag 2010 : 14:37  di Marta
Vi abbiamo fatto aspettare, ma adesso eccolo qui:

il Quindicesimo Numero!

Tre racconti e due incipit di romanzi scelti con attenzione particolare per celebrare un numero speciale.

E poi, la nostra contentezza per essere riusciti a raggiungere un traguardo del quale a volte abbiamo disperato: riguadagnare l'arretrato dei manoscriti inevasi.

Il tempo passa, ma la repubblica dei lettori è ancora qui, felice di essere con voi,
autori e lettori

Potete leggerlo QUI.

stampante amichevole
Commenti sono chiusi per questo articolo
giovedì 25 marzo 2010
Sììììììììì!
25 mar 2010 : 22:59  di Marta
Da oggi ALTAI è scaricabile liberamente sul sito della Wuming Foundation!
Qui: www.wumingfoundation.com/italiano/Altai/
stampante amichevole
Commenti sono chiusi per questo articolo
lunedì 25 gennaio 2010
Piena luce di Flaminia Cardini in copyleft su iQuindici!
25 gen 2010 : 17:44  di Marta
Di questo romanzo vi avevamo dato l'incipit su Inciquid 11. Adesso, Flaminia, lo mette a disposizione per intero sulla nostra Biblioteca Copyleft.

Un'offerta generosa: un bel libro, dal linguaggio limpido e dal passo sicuro.
Nel ripercorrere le spaventose vicende della strage di Piazza Fontana e della morte dell'anarchico Pinelli, ricostruisce con la sobrietà e la precisione di una fotografia in bianco e nero l'atmosfera quotidiana di quegli anni. Un'Italia più piccola, più semplice, più ingenua, in cui però, subito dietro la porta, le strategie del terrore cominciavano a rombare come cannoni di una guerra che sta arrivando. Che è qui.

Chi ha l'età per ricordare qualcosa di quegli anni, riconoscerà d ogni pagina le parole, i suoni, gli odori. A chi è più giovane, questo libro restituisce un importante pezzo d'Italia sia nella sua faccia pubblica che in quella privata.

QUI: http://www.iquindici.org/download.php?view.2755
stampante amichevole
Commenti sono chiusi per questo articolo
Categorie Notizie
Benvenuto
Username o Email:

Password:




[ ]

Donazione
Invia una donazione a -e-mail- per sostenere la Repubblica democratica dei lettori
Donaz_IQ
Dovuto: 01 giu 2016 : 14:00
0% donated
Stato (EUR): 0/100
Rimanente: €100.00
Totale donazione nel periodo prefissato: €0.00



I donatori più recenti: Nessuno