Roma, la violenza che viene: mandate un racconto ad Accattone


 Marta    11 mag 2009 : 15:24
 Nessuno    politica

La città eterna si stende placida sotto gli occhi del turista nei pomeriggi di primavera, tra i mille riflessi dorati delle sue cupole e il rosa delle pietre dei suoi vecchi edifici.

La città eterna si stende placida sotto gli occhi del turista nei pomeriggi di primavera, tra i mille riflessi dorati delle sue cupole e il rosa delle pietre dei suoi vecchi edifici. Eppure, così come la sua nascita è legata ad un fratricidio, anche adesso il suo ventre splendente nasconde odio, violenza, disperazione. Per integrare i deboli, per combattere i soprusi, per migliorare la nostra vita in una città che sembra farsi ogni giorno più difficile, uno dei sistemi è conoscere. Uno dei sistemi per conoscere è narrare. La rivista online Accattone, insieme alla casa editrice Minimum Fax, bandiscono un concorso letterario: mandate un racconto (non più lungo di seimila battute: è tassativo) su quello che il turista non vede e non sa: storie violente, storie che solo chi conosce la città nei suoi strati più profondi può raccontare. Scegliete l’attore a cui vi piacerebbe farli leggere: i tre racconti più belli, insieme ad altri, scritti da autori affermati, verranno letti durante una serata-spettacolo, organizzata a settembre in un teatro di Roma. Leggete tutti i dettagli del concorso su www.accattone.org e mandate la vostra storia.


Commenti sono chiusi per questo articolostampante amichevole


Categorie Notizie
Benvenuto
Username o Email:

Password:




[ ]

Donazione
Invia una donazione a -e-mail- per sostenere la Repubblica democratica dei lettori
Donaz_IQ
Dovuto: 01 giu 2016 : 14:00
0% donated
Stato (EUR): 0/100
Rimanente: €100.00
Totale donazione nel periodo prefissato: €0.00



I donatori più recenti: Nessuno