domenica 22 luglio 2018
Coincidenza di Marco Biaz
22 lug 2018 : 16:46  di Gian Paolo Marcolongo
001

Adesso coincidenze di Marco Biaz è disponibile in libreria.
Lo potete trovare da Felltrinelli, Amazon, IBS e altri ancora sia in formato cartaceo sia digitale.
stampante amichevole
Commenti sono chiusi per questo articolo
lunedì 25 giugno 2018
Manifesta12
25 giu 2018 : 03:39  di matteo telara
Manifesta 12, la biennale nomade d’arte contemporanea a Palermo.
Vi comunichiamo la news non solo per la presenza dei Wu Ming, ma anche per il nostro continuo supporto a iniziative (come potete anche leggere sul sito di Manifesta 12) volte alla creazione di una piattaforma per il dialogo tra arte e società in Europa, e la promozione di nuove esperienze creative da parte della comunità culturale e artistica del Vecchio Continente.
venerdì 18 maggio 2018
Marco Biaz un autore da tenere d'occhio
18 mag 2018 : 21:18  di Gian Paolo Marcolongo
Marco Biaz ci ha fatto una bella sorpresa. Un suo testo, che abbiamo avuto il piacere di leggere ha trovato la via della carta attraverso Elliot Edizioni.
Uscirà tra un paio di settimane e vi terremo aggiornati sulla data precisa.
Coincidenze è il titolo da memorizzare
giovedì 19 aprile 2018
Cirenaica antifascista: corteo del 25 aprile
19 apr 2018 : 02:33  di matteo telara
Ritorna Resistenze in Cirenaica, il «collettivo di collettivi» che dal 2015, in uno dei rioni più interessanti di Bologna, intreccia critica dello spazio urbano, evocazione di fantasmi e recupero di una grande resistenza antifascista meticcia, creola, transnazionale, anticoloniale. Una rete di insorgenze che nella prima metà del XX secolo collegò, per canali a lungo misconosciuti, la Libia ai Balcani, l’Etiopia all’Albania, la Somalia all’Italia, la Spagna alla Cina.
Invitiamo tutti gli amanti della libera circolazione della scrittura a partecipare.
Ulteriori info sul sito della WuMingFoundation.
giovedì 28 dicembre 2017
Volete aggregarvi a noi come lettori esterni?
28 dic 2017 : 15:17  di Gian Paolo Marcolongo
AAA Cercasi volontari come lettori esterni


Due news in un giorno? Non rischieremo di ubriacarci? Eh, sì. Siete ancora in molti a seguirci, a mandarci manoscritti, ad aiutarci, a leggerci.
Che dire? È bello, molto bello. Questa è la musica che vogliamo sentire, questa è la musica che ci piace suonare. Da Quindici anni navighiamo in questo mare, nelle nostre reti tante storie. Abbiamo incrociato tanti naviganti, qualcuno è rimasto con noi, qualcuno ha ripreso le sua rotta.
Questo progetto, però, nasce basandosi sull’etica del dono. Noi non forniamo gratis lavoro per cui altri si fanno pagare, noi facciamo militanza politica offrendo in dono pareri di lettura. “in dono” non vuol dire “aggratis”: è bello che ci sia qualcuno che legge il tuo manoscritto, e anche noi siamo felici che ce ne continuiate a mandare. Ma “in dono” vuol dire che il tutto si basa sul nostro tessere relazioni, che la dimensione della reciprocità è importante quanto il parere di lettura. Insomma, se non c’è anche la gente che questi manoscritti li legge, affondiamo sotto i manoscritti.
Tutto questo per rispondere a chi ci chiede se siamo ancora vivi. Sì, siamo ancora vivi. Ma siamo in pochi, e non sarebbe male se si aggiungessero nuove energie al nostro progetto.
Pertanto, siamo qui a ricordarvi che c'è la possibilità di unirsi a noi: chi volesse salire su questa nave si palesi! Nel frattempo, vi suggeriamo di leggere il nostro manifesto, e le altre pagine del nostro sito. È importante per noi che i/le nostri/e compagni/e condividano non solo la voglia di fare un lavoro di lettura che spesso può rivelarsi più faticoso di quello che sembra, ma anche gli ideali che ci muovono.
Come al solito, si può anche decidere di non aderire al collettivo, ma fermarsi al livello di aiutante “esterno”, e il vostro aiuto sarà comunque prezioso. Ma anche chi volesse entrare, prima di essere un “quindicino” in piena regola, verrà inizialmente accolto a titolo di “esterno” e solo dopo qualche mese e un po' di letture decideremo assieme sull'ingresso ufficiale nel gruppo.
Ci sembra un sistema che viene incontro a tutti: sia a chi ha poco impegno da mettere, sia a chi ne ha un po’ di più, a chi si butterebbe a capofitto e a chi vuole prima valutare con attenzione. Chi ha voglia e tempo non ha che da scrivere al solito indirizzo:
-e-mail-

stampante amichevole
Commenti sono chiusi per questo articolo
Modifiche per l'invio di manoscritti: sezione Poesia e racconti
28 dic 2017 : 15:00  di Gian Paolo Marcolongo
Scrittori e scrittrici, una comunicazione di servizio.

Dopo ampia e approfondita discussione, l’assemblea dei brontosauri de iQuindici ha ratificato una cosa che tra noi si discuteva da anni e non abbiamo mai reso ufficiale.
Non accettiamo più in lettura singoli racconti o singole poesie. La nuova regola non nasce da preclusioni di alcun tipo verso il genere lirico, né verso la narrativa breve. È solo che, se ci mandate testi brevi, poi non ci viene nulla da dire, o vengono fuori commenti insoddisfacenti per noi e per voi.
Pertanto, a far data da 1 gennaio 2018i, vale la seguente regola: se scrivete racconti o poesie, l’invio minimo accettato è una raccolta di almeno 50mila battute o di almeno 10 titoli.
Notate: “o”, non “e”. Basta soddisfare una sola delle condizioni.
Restano valide le solite regole sulle assegnazioni: i racconti, come i romanzi, vengono assegnati ad almeno due persone, mentre la poesia non viene letta da tutti noi ma solo da chi ha dato la propria disponibilità, e non riceve assegnazione ma ognuno di noi legge liberamente quello che desidera.
stampante amichevole
Commenti sono chiusi per questo articolo
lunedì 17 luglio 2017
Diverso il suo racconto: un récit collettivo della prima festa di Alpinismo Molotov
17 lug 2017 : 22:50  di matteo telara
Un récit d‘ascension collettivo organizzato da quelli di Alpinismo Molotov. (http://www.alpinismomolotov.org/)
Noi purtroppo non siamo andati, ma speriamo di esserci l'anno prossimo!
Buona lettura.
venerdì 16 giugno 2017
AAA – Festival dell’Autoproduzione, Autogestione, Autorganizzazione
16 giu 2017 : 22:27  di matteo telara
Vi segnaliamo l' AAA – Festival dell’Autoproduzione, Autogestione, Autorganizzazione che si tiene (GIOVEDI’ 15) – VENERDI’ 23 – SABATO 24 – DOMENICA 25 GIUGNO’017 @ Vag61, Condominio Bel(le)trame, bar Edera, le strade della Cirenaica.

AAA è un punto d’incontro. AAA è una mappa. AAA è un intreccio aperto. AAA è un festival di tre giorni dedicato alle esperienze di
Autoproduzione, Autogestione ed Autorganizzazione con presentazioni di libri, mostre, proiezioni, buon cibo e buon bere, musica, sport
popolare, street art, informazione ed editoria indipendente…

AAA è un cuore che batte in Cirenaica. AAA è una Dichiarazione di (non)indipendenza e un sasso nello stagno. AAA è un punto d’arrivo e di partenza di percorsi di scambio, cooperazione e mutuo soccorso.

AAA è il mescolìo delle tante realtà che attraversano lo spazio libero autogestito Vag61 o che con esso condividono un pezzo di strada. AAA è Autoproduzione, è Autogestione, è Autorganizzazione.
giovedì 08 settembre 2016
14 ANNI!
08 set 2016 : 13:55  di michele porta
ci siamo, oggi sono 14 anni che esistiamo!
grazie a tutti quelli che ci hanno creduto e ci credono ancora mandandoci inediti da leggere!
grazie a noi che siamo ancora qui!

Insomma, grazie a tutti, domani andiamo a prendere il patentino per lo scooter.....
lunedì 07 settembre 2015
Un altro anno di iQuindici!
07 set 2015 : 10:54  di Francesco
L'8 settembre è il nostro 13° compleanno. Può sembrare poco, ma non sono molte le iniziative che possono vantare tale longevità, soprattutto su internet, soprattutto basate sul volontariato, soprattutto gratuite. Non possiamo non essere orgogliosi di questo traguardo! In questi anni abbiamo ricevuto più di 1.900 testi, quasi tutti letti da almeno due quindicini che hanno cercato di fornire agli autori pareri franchi e spassionati, consigli, qualche volta complimenti. Alcuni di questi lavori sono stati vere e proprie scoperte, che qualche volta (poche...) sono riuscite a raggiungere un pubblico più ampio grazie alla benevolenza di diverse case editrici oppure grazie alla nostra Biblio Copyleft con la quale abbiamo voluto sostenere la diffusione distribuendo gratuitamente molti lavori. Il complesso dei romanzi che abbiamo messo a disposizione ha raggiunto le 60mila copie scaricate; i racconti hanno superato le 26mila; le sceneggiature viaggiano verso le 3mila e la poesia verso le 5mila. Alcune di queste letture hanno aperto storie: sceneggiature divenute opere teatrali; editori hanno scoperto autori; antichi amici si sono ritrovati grazie a biografie. Nel nostro piccolo abbiamo insomma cercato di diffondere cultura e fare politica (Il Manifesto de iQuindici) trovando in ciò un senso di realizzazione ed un rapporto di amicizia vero che lega persone che in molti casi non si sono nemmeno mai incontrate, ma che nutrono rispetto ed affetto l'una per l'altra. Creando insomma una vera e propria comunità che comprende anche molti autori che ci hanno inviato il frutto delle loro fatiche e che hanno riconosciuto e condiviso la nostra missione. Cosa aggiungere? Nulla, se non l'augurio che le energie e le voglie che fino ad ora abbiamo profuso, anche con l'aiuto di chi ci ha seguito, possano continuare a dare il loro frutto ancora a lungo. E buon compleanno a noi!
stampante amichevole
Commenti sono chiusi per questo articolo
Categorie Notizie
Benvenuto
Username o Email:

Password:




[ ]

Donazione
Invia una donazione a -e-mail- per sostenere la Repubblica democratica dei lettori
Donaz_IQ
Dovuto: 01 giu 2016 : 14:00
0% donated
Stato (EUR): 0/100
Rimanente: €100.00
Totale donazione nel periodo prefissato: €0.00



I donatori più recenti: Nessuno